Sei in: Storie dai Tropici --> Bambini in viaggio: attenzione al passaporto
line

Storie dai Tropici

Bambini in viaggio: attenzione al passaporto

(Roma, Italia – 26/11/2009)

Sono entrate in vigore ieri le nuove regole per varcare le frontiere con i bambini: i minori non possono più essere registrati sul passaporto dei loro genitori ma dovranno averne uno individuale. L’obbligo del passaporto individuale riguarda tutti i bambini, a prescindere dalla loro età. Tuttavia, chi sta progettando di recarsi all’estero per Natale con i propri figli non deve necessariamente precipitarsi a richiedere un nuovo documento. I passaporti rilasciati finora restano infatti validi fino alla scadenza; le nuove regole saranno applicate soltanto per le richieste di documenti per l’espatrio presentate a partire dal 25 novembre.
Con l’obbligo del passaporto individuale cambia anche la durata del documento, differenziata a seconda dell’età: il passaporto dei più piccoli, quelli di età compresa tra 0 e 3 anni, avrà validità triennale, mentre il passaporto dei minori da 3 a 18 anni durerà 5 anni. Questo per assicurare che la foto sul documento dei più piccoli sia la più aggiornata possibile.
Con il concetto “una persona, un passaporto” viene recepito in Italia il Regolamento europeo 444/2009, diretto a garantire maggiore sicurezza per i piccoli viaggiatori. Sono sempre di più i casi di bambini che varcano i confini perché contesi da coppie separate o perché vittime della tratta internazionale dei minori.
L’altra novità in arrivo per adulti e adolescenti è il passaporto biometrico, che contiene foto e impronte digitali all’interno di un microchip: lo stanno già rilasciando le questure delle cinque province che sono partite per prime (Grosseto, Potenza, Frosinone, Pescara e Verona). Nel resto d’Italia si andrà gradualmente a regime, a mano a mano che i singoli uffici avranno adeguato attrezzature e software. Il passaporto biometrico diventerà presto il documento da viaggio per tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni.

per maggiori dettagli: Polizia di Stato

Viaggiare ai Tropici

line

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.



line line
line
Segui Tropici in Diretta

Add to Google Reader or Homepage

Add to netvibes

Follow on Bloglovin
line


Notice: Undefined variable: t_shot in /home/w61123/domains/paesitropicali.com/public_html/paginamain.php on line 112