Sei in: Storie dai Tropici --> Turbolenze in volo in aumento sul corridoio atlantico
line

Storie dai Tropici

Turbolenze in volo in aumento sul corridoio atlantico

(University of Reading, UK – 9/4/2013)

Allacciate le cinture. Secondo uno studio appena pubblicato su una prestigiosa rivista scientifica, i voli sull'Atlantico saranno sempre più turbolenti. La causa è il global warming.

La turbolenza, più comunemente il vuoto d'aria, si verifica quando l'aereo incontra una forte corrente d'aria che trascina il velivolo ad un repentino quanto incontrollato cambio di velocità e di quota.

Una turbolenza moderata è in grado di far rimbalzare più volte l'aereo, il che si traduce in un volo meno confortevole. Ma se la turbolenza è più forte chi non è seduto al proprio posto con la cintura allacciata può essere sbalzato via e ferirsi seriamente; a bordo scoppia il panico e persino il velivolo può riportare danni.

Incidenti di questo tipo raramente causano vittime ma arrivano a costare alle compagnie aeree una cifra stimata attorno ai 150 milioni di dollari l'anno. E' logico quindi che i piloti cerchino di evitare le turbolenze atmosferiche, pur sapendo che una deviazione di rotta comporta un maggior dispendio di carburante. Il problema è che non sempre ci riescono.

Le cosiddette turbolenze in aria limpida, cioè quelle legate alle correnti a getto ad alta quota, non sono rilevabili con l'attuale strumentazione di bordo. Ed è proprio questo genere di fenomeni che si verificherà con maggiore frequenza durante i voli sull'Atlantico, secondo la simulazione fatta dagli scienziati.

La causa, ancora una volta, è l'aumento di CO2 nell'atmosfera. Se entro il 2050, come molti temono, raddoppierà la concentrazione di gas serra le turbolenze in volo sono destinate ad aumentare. Perciò delle due l'una: o si inverte il trend o bisognerà trovare nuove tecnologie che ci consentano di volare sicuri.

Altri dettagli: Nature Climate Change

line

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.



line line
line
Segui Tropici in Diretta

Add to Google Reader or Homepage

Add to netvibes

Follow on Bloglovin
line


Notice: Undefined variable: t_shot in /home/w61123/domains/paesitropicali.com/public_html/paginamain.php on line 118