Sei in: Viaggiare ai Tropici --> Dormire
line

Viaggiare ai Tropici

Dormire

Eccoci arrivati a destinazione. Siamo stanchi dal lungo viaggio, abbiamo passato almeno dieci ore in aereo, non vediamo l'ora di riposarci e ci stiamo chiedendo come sarà l'alloggio che abbiamo scelto. Il più delle volte ne sappiamo poco: l'abbiamo prenotato su internet oppure abbiamo seguito i consigli di un'agenzia o di nostri amici che c'erano già stati. Ma c'è veramente un modo per scegliere la sistemazione migliore?
Può sembrare banale, ma la maggior parte delle delusioni e dei mugugni dipende dal non avere le idee chiare dall'inizio: la scelta dell'alloggio dovrebbe rispecchiare lo stile di viaggio e le nostre naturali inclinazioni. Villaggi e grandi alberghi offrono la classica formula che consente di non pensare a nulla: colazione e cena sono serviti ad orari fissi e tutti i servizi, come spiaggia attrezzata, piscina e molto altro sono all'interno di queste megastrutture. Mete giuste per vacanze stanziali, certamente comode, dove poco o nulla è lasciato al caso e le possibilità di porsi in relazione con la realtà locale sono davvero poche.
Diverso è l'approccio di guesthouses, appartamenti self catering o altre sistemazioni nelle quali si va ad 'abitare': lì tutto dipende da noi, dovremo pensare a comprare il necessario e a fare la spesa, noiosa incombenza quando siamo a casa, che però ai Tropici si trasforma in un'esperienza nuova e divertente. E che ci consente di andare per mercati e di scegliere un ristorante, e quindi un menu, diverso ogni sera. Muovendosi si conoscono persone, si fanno incontri, si capisce di più la vita del paese e della sua gente.
Qualsiasi tipo di sistemazione si scelga, valgono sempre gli stessi semplici accorgimenti.
Ai tropici le temperature e l'umidità sono sempre elevate e un ventilatore a pale farà sopportare meglio il calore; solo gli alloggi di categoria medio-alta dispongono di aria condizionata, che non è sempre necessaria ma può essere utile per proteggersi dalle zanzare. Indispensabili invece le zanzariere, preferibilmente alle finestre ma anche quella sul letto è una buona soluzione; se pensate che il vostro alloggio possa esserne sprovvisto, portatene una da casa, è facile trovarle nei negozi di materiale da campeggio e occupa pochissimo spazio in valigia.
Quando scegliete su internet un alloggio in zone turistiche o in città di grandi e medie dimensioni date un'occhiata ai siti di prenotazione, che riportano le valutazioni dei viaggiatori sulla qualità dei servizi offerti e il grado di pulizia di molti alberghi. In linea generale fidatevi di più della descrizione e meno delle foto, che spesso traggono in inganno.
L'unico modo per evitare sorprese è quello di prenotare da casa una stanza per il primo giorno e poi fare un giro e scegliere sul posto la sistemazione che più ci piace. Magari spostandoci via via in aree diverse del paese. Naturalmente questo è possibile a patto di non viaggiare in altissima stagione, quando potrebbe esserci il rischio di non trovare posto. Se non avete un mezzo proprio per spostarvi, optate per alloggi che siano ragionevolmente vicini alle fermate dei trasporti pubblici. Una vacanza di questo tipo diventa più ricca e interessante e non bisogna essere particolarmente avventurosi o alternativi per farla, basta solo avere una sana curiosità per il posto che ci ospita.

line

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.